Il corso

Il corso di laurea in Scienze dell'Educazione e della Formazione risponde alle esigenze di coloro che hanno una forte motivazione a lavorare in ambito educativo, soprattutto come insegnanti, nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

Obiettivi

I laureati in Scienze dell'Educazione e della Formazione possiedono competenze teorico-pratiche, critiche, di progettazione e valutazione nei settori formativi ed educativi. Il corso di laurea permette infatti di conseguire:

  • conoscenze specifiche dei processi educativi
  • abilità operative nel settore della formazione umana
  • competenze progettuali nei percorsi di sviluppo umano e sensibilità valutativa
  • capacità di analisi della società multietnica
  • capacità di organizzazione di interventi e attività di animazione
  • capacità di utilizzare gli strumenti tecnologici
  • capacità di condurre attività di team teaching

Didattica

Sono previste procedure di verifica periodiche sullo stato di approfondimento e sul livello di conoscenza dei singoli campi d'attività attraverso test, prove pratiche di laboratorio, colloqui in itinere tesi anche ad accertare carenze o limiti da colmare con opportuni interventi formativi. Sono altresì previsti cinque crediti di tirocinio intracurriculare da effettuare in enti e strutture convenzionate con l'Ateneo.

Sbocchi Occupazionali e Professionali

I laureati in Scienze dell'Educazione e della Formazione trovano sbocchi lavorativi come educatore, operatore pedagogico, educatore sociale, animatore ludico e ricreativo, educatore in ambito giudiziario, tutor nei contesti formativi, creatore di interventi di formazione professionale, operatore ai servizi per l'impiego, consigliere dell'orientamento, insegnante di scuola pre-primaria (il corso non è tuttavia abilitante ai fini dell'insegnamento nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria)